I cinesi, tuttavia, sembrano avere il sopravvento, in quanto l'India si è unita alla Russia e alla Cina come parte della Shanghai Cooperation Organization, un'alleanza militare ed economica eurasiatica.

La settimana scorsa, il primo ministro indiano Narendra Modi, parlando al dialogo di Shangri La a Singapore, ha chiarito che l'India non era interessata a giocare a grandi giochi di potere, dicendo "L'Asia della rivalità ci terrà tutti indietro. L'Asia della cooperazione darà forma a questo secolo. "Raccomandiamo di leggere il discorso non troppo lungo di Modi nella sua interezza al link sottostante:

http://mea.gov.in/Speeches-Statements.htm?dtl/29943/Prime_Ministers_Keynote_Address_at_Shangri_La_Dialogue_June_01_2018

In ogni caso, l'incontro di Shangri La a Singapore è solo uno dei numerosi raduni ad alto livello che si terranno nella vigilia del vertice Kim / Trump la prossima settimana. Questa settimana vedremo anche un vertice del G7 (governo occidentale occidentale) in Canada, così come un incontro del Bilderberg (governo occidentale segreto) in Italia, mentre l'Occidente cerca di coordinare la sua posizione nelle grandi negoziazioni di potere con l'Asia la prossima settimana.

Torniamo ora alla situazione in Occidente, a cominciare dall'Europa. Prima di tutto, probabilmente non è una coincidenza che l'incontro del Bilderberg quest'anno si svolga in Italia, dal momento che il nuovo regime si oppone all'euro ed è quindi una minaccia esistenziale per l'Unione nella sua forma attuale. In termini di base, la matematica economica rende molto ovvio che l'Europa meridionale (Spagna, Italia, Grecia e Portogallo) starebbe meglio senza l'euro, e questa è una realtà che l'élite segreta dovrà inevitabilmente affrontare.Inoltre, la caduta della casa nazista di Bush significa che non vi è più alcun serio sostegno militare-industriale occidentale per il progetto UE centrato sulla Germania, così com'è ora. Il collasso, tuttavia, avverrà al rallentatore.

Acquista il libro The World Order - Our Rulers Secret

Acquista Prenota Blood Lines of the Illuminati

L'altro problema è che la Slovenia (la terra natia di Melania Trump) si è unita alla Polonia e all'Ungheria per eleggere un regime che si oppone all'attuale politica di immigrazione di massa, principalmente da parte dei paesi musulmani. La tendenza generale è che l'Europa centrale si sta ora unendo all'Europa meridionale per allontanarsi dalla dominazione dell'UE dalla Germania (più i lacchè francesi), anche se per ragioni diverse. Anche il Regno Unito, con la sua Brexit, ha già detto no alla UE. Chiaramente, un'Europa profondamente divisa non è in grado di rappresentare l'Occidente nei grandi negoziati con l'Oriente.

Anche l'altro centro di potere chiave del G7, il Giappone, è in profondo disordine, perché il regime è visto dagli inferi asiatici come un governo di schiavi coloniali. I nordcoreani sono visti come il governo legittimo per la Corea e il Giappone, affermano le fonti di destra giapponesi, ed è per questo che i giapponesi sono stati esclusi dai negoziati USA / Corea del Nord. Inoltre, i procuratori di Bush come Richard Armitage (cugino di Barbara Bush) hanno perso potere, il che significa che c'è un vuoto nella rete di controllo coloniale degli Stati Uniti in Giappone.

È in questo contesto che dobbiamo guardare alla decisione di Trump di imporre tariffe sull'acciaio e sull'alluminio europeo e giapponese e canadese. L'obiettivo è usare questa misura per forzare un cambiamento nella governance economica dell'Occidente. In un certo senso, Trump ha ragione nel dire che se gli Stati Uniti hanno un deficit commerciale di $ 800 miliardi l'anno, vincere una guerra commerciale è un gioco da ragazzi.

Tuttavia, ciò che sta solo realizzando è che l'economia statunitense fu lasciata svuotata da enormi deficit commerciali perché i proprietari dell'attuale sistema finanziario basato sul petrodollaro erano per lo più non americani, o non americani patriottici. Le nostre fonti suggeriscono che è per questo che la mossa con Wanta, se è vera, può essere un segnale che Trump sta finalmente trovando l'obiettivo giusto. Se Trump può ottenere il controllo del sistema basato sul dollaro, l'euro e lo yen, sarà in una posizione molto più forte per negoziare una nuova architettura finanziaria / politica globale con l'alleanza eurasiatica. Il suo regime ha solo bisogno di radunare qualche altro oligarca e potrebbe essere in grado di farlo. Su questo fronte, continuano i costanti progressi, dicono fonti del Pentagono.

Per prima cosa, "Il leader n. 2 del culto sessuale NXIVM, l'attrice Allison Mack, potrebbe aver cantato per abbattere Hollywood e Bronfmans", dicono le fonti. La famiglia Bronfman è diventata ricca venditrice di alcol a Al Capone e ora è una delle principali famiglie di controllo di giganti dei media come AOL - Time Warner.

Rothschild correlati , Culto sessuale NXIVM collegato al presunto bunker di traffico di bambini rinvenuto a Tucson L'altra grande entità media sionista sotto attacco è la Disney. "La Roseanne Barr della ABC è stata" martirizzata "per prendere in giro [Barack] l'agente di Obama Valerie Jarrett e il suo defender Disney CEO Bob Iger, e il suo show annullato potrebbe essere raccolto da Fox", affermano fonti del Pentagono. Inoltre, aggiungono: "Harvey Weinstein e il suo ex datore di lavoro Disney et al. potrebbe essere accusato di violazioni RICO per aver gestito un'impresa sessuale criminale, in quanto Trump potrebbe persino nazionalizzare quell'icona culturale per proteggere i bambini ".

Il relativo scandalo Weinstein espone la Disney per aver concesso l'accesso pedofilo condannato ai bambini come regista

Inoltre, a Washington, DC, "gli agenti dello stato profondo e sionisti sono storici, poiché il Dipartimento della Difesa prende in mano il processo di sicurezza per tutto il governo per consentire solo cappelli bianchi e patrioti", dicono le fonti.

Tutto ciò significa che il governo militare dietro Trump sta consolidando la sua posizione di rappresentante dell'Occidente nei negoziati con l'alleanza eurasiatica.

Tuttavia, Trump deve imparare che il bullismo e il martellamento del tavolo non vanno molto d'accordo in Asia. La Cina ha chiarito che incontrerà gli Stati Uniti a metà strada, ma che qualsiasi tentativo da parte di Trump di farsi strada in un affare si ritorcerà contro, emettendo una dichiarazione che ha letto, in parte:

"Tutti i risultati economici e commerciali dei negoziati non entreranno in vigore se la parte statunitense imporrà sanzioni commerciali, inclusa l'aumento delle tariffe".

http://www.xinhuanet.com/english/2018-06/03/c_137227287.htm

Nondimeno, tutte le mosse descritte sopra rappresentano un fondamentale cambiamento di direzione nel modo in cui il mondo è governato ora che l'incubo apocalittico sionista sta finendo. L'umanità viene liberata.